Oggetto

Cercasi esseri umani (veri)

Annuncio

Forse un titolo del genere potrebbe sembrare da pazzi, ma in realtà nel fallimento sociale che percepisco sempre più radicato ormai, le persone che sono ancora Umane mi sembrano sempre più rare e questo mi fa sentire un po' solo, non che la solitudine sia per forza un male, talvolta è necessaria anzi.
Io sono toscano e ho 33 anni, anche se per certi versi me ne sento 18 e per altri 50...; da pochi giorni ho chiuso con gli ultimi "amici" dopo non essere stato rispettato per l'ennesima volta, specialmente quando uno spiega di avere un problema, gli Amici ti vengono in contro di solito e cercano di dare una mano per quanto possibile, anziché giudicare, criticare e magari come accaduto, di ignorare quanto io dicessi, in questi casi, io mi tiro fuori, non si tratta di Amicizia. Vi chiedete mai cosa la gente abbia nella testa? A volte mi sembra di essere circondato da gente-zombie snaturata di ogni umanità, non passa giorno che qualcuno mi stupisca in negativo, mi viene da chiedermi se ad essere diventato folle sia io o tutti gli altri. Possibile che io sia l'unico a chiederselo? Nonostante ormai abbia imparato a stare anche da solo, come tutti, sono un animale sociale che ha sempre creduto nell'Amicizia, solo che risulta sempre più' difficile per me trovare persone affini con cui riesca ad aprirmi e parlare liberamente senza giudizio. Se qui ci fosse qualche Essere Umano che crede nell'Amicizia e con la voglia di parlare (anche a voce magari) con qualcuno di mente molto aperta e per mia fortuna o sfortuna anche sensibile ed empatico, mi scriva pure, rispondo volentieri a tutti/e.
banner_panoramica1.gif

Contatti

Registrati o effettua l'accesso per rispondere al messaggio.
Cercasi esseri umani (veri)