Oggetto

A proposito della neve bagnata.

Annuncio

Qualcuno reputa che chiunque abbia - tra le maglie più o meno fitte dell'insipidità - qualcosa da dire che valga la pena di essere udita.
Per quanto mi avvalga di una certa neutralità in merito, in qualche misura le persone mi incuriosiscono e la scrittura è la tipologia interattiva che meglio si adatta a quanto cerco: qualche conversazione stimolante, personalità non ordinarie, parole che tengano viva la curiosità.
Ogni altra specificazione sarebbe sterile e dai contorni vaghi, giacché il mio stesso interesse verso tutta la "questione socialità" è piuttosto labile ed incerto.
Essendo una fautrice della franchezza - concedetemi il disclaimer che segue - sottolineo più esplicitamente che la costanza (in ambito interattivo) non rientri affatto tra le mie virtù, per cui la corrispondenza potrebbe diluirsi in un lasso di tempo non troppo prolungato (o non diluirsi affatto).
Ad ogni modo, per quanto pretenzioso possa sembrare questo annuncio, l'intento di cui si fa portavoce è tutt'altro che spinto dall'arroganza. Per cui, qualora vi andasse di esternare qualche pensiero - pure casuale -, presterò buon ascolto.
banner_panoramica1.gif

Contatti

Registrati o effettua l'accesso per rispondere al messaggio.
nopic

Commenti  

0 #2 RE: A proposito della neve bagnata.Duplessis 2018-12-02 01:25
Citazione Mario74:
Incerta e caduca è la felicità.

In un'accezione assai meno impietosa di quella intesa dall'austriaco pugno. Quanto all'assicurarsi ostinatamente al dovere, in certi frangenti... Chissà, chissà.
0 #1 Neve bagnataMario74 2018-12-01 23:39
Incerta e caduca è la felicità.