Oggetto

un uomo che non ci crede

Annuncio

Ma dopo i 55 anni, le donne sono tutte aride e fredde, senza più voglia di tenerezze e passione come mia moglie? Se è così, per me è finita. Un abbraccio da un uomo che non riesce a crederci.
banner_panoramica1.gif

Contatti

Registrati o effettua l'accesso per rispondere al messaggio.
nopic

Commenti  

0 #4 RE: un uomo che non ci credeAlessandra 2019-01-03 15:36
Mi trovo completamente sul modo di pensare di fargo.
Premesso che ogni persona è a se, e che ci possono es essere persone fredde, sicuramente non bisogna mai dare per scontato un rapporto, un sentimento, ma alimentato sempre, senza cose eclatanti, basta un sorriso, una parola, un gesto, anche piccolo, l'importante è dimostrare sempre l'amore che si prova, come un fiore, se non gli si presta la necessaria cura e lo si innaffia continuamente lui muore, così l'amore, più presenza e attenzioni.
+2 #3 Un contributo pratico.fargo 2019-01-02 14:51
Cambia il tuo atteggiamento,un fiore e una gentilezza sentita possono far ripartire il rapporto,le donne amano molto più "di testa" di noi e forse hai trascurato l'importanza quotidiana delle piccole attenzioni.
-5 #2 Un contributo.fargo 2019-01-02 14:41
I problemi sorgono,in un ménage,sempre quando non si riesce a scrivere una crescita sociale assieme ma ci si riversa solamente sui figli e/o su obiettivi materiali. La costante manutenzione necessaria in un rapporto implica un giusto rapporto fra i propri interessi e le attenzioni che si spendono per l'altro. L'abitudine gioca un brutto scherzo perchè si dà per scontata l'unione : quando inizia una relazione,a 25/30 anni,quasi sempre non si sa cosa si vuole,a maggior ragione chi si vorrebbe a fianco per una vita...
-10 #1 RE: un uomo che non ci credeChiara 2019-01-02 12:50
Ciao Paolo, il problema non sono le donne (o gli uomini?) ... il problema è il matrimonio!!!! ;)