Oggetto

... selvaggia e aspra e forte ....

Annuncio

Ciao a tutti,
scommetto che hai pensato subito alla "selva" dantesca quando hai letto il titolo, ma in realtà è riferito alla nostra realtà! Esatto: combacia perfettamente.
Leggendo un centinaio di annunci ho individuato alcune costanti, tra cui la ricerca di qualcun* con cui condividere bei momenti, la solitudine di alcuni, l'isolamento di altri, la stanchezza di altri ancora, la rabbia di molti ... insomma un mix di sensazioni/emozioni talmente diffusi che pare impossibile non avere incontrato i loro autori in giro per l'Italia. Chissà, forse ci siamo incrociati fisicamente o con lo sguardo sui binari del treno, dentro una metropolitana ... però siamo passati inosservati per poi ricordarci a vicenda la nostra situazione (applicavamo forse un distanziamento sociale ante litteram?).
E in tutto questo Leopardi ci aveva avvertiti ma la nostra arroganza pretende sempre e comunque.
Io sono veneto. 24 anni. Studente. Disilluso. Arrogante asintomatico.
Fate il vostro giuoco ;)
banner_panoramica1.gif

Contatti

Registrati o effettua l'accesso per rispondere al messaggio.
nopic