Oggetto

Mi presento

Annuncio

Buon Giorno a tutti,
mi presento: mi chiamo Simone, ho 45 anni e vivo in Lombardia. Sono un uomo impegnato, dopo molti anni di matrimonio ho deciso che mi piacerebbe conoscere una donna (meglio se sposata anche lei) con la quale poter instaurare un'amicizia epistolare. Mi reputo un "uomo all'antica" nel vero senso della parola. Se qualcuno crede nella reincarnazione, in una vita precedente credo appartenessi a qualche nobile famiglia. Dentro di me mi sento un conte, un Signore, il che non significa che sono una persona snob o con la puzza sotto il naso, ma piuttosto una persona che dà ancora una certa importanza al sapersi porre, nei modi, nel parlare, nell'essere elegante. Oggi troppo spesso sento dire "non esistono più gli uomini di una volta". Qui mi piacerebbe conoscere una donna con la quale poter instaurare un rapporto di corrispondenza e che sia attratta dall'idea di un uomo, un Signore che si prenda cura di lei, che le dedichi un po’ di tempo della propria giornata ed al quale in cambio offrire il proprio rispetto e la propria remissività. Mi piace la cultura anglosassone, le passeggiate in campagna con il mio cane da caccia e le uscite a cavallo. Mi interesso alla storia soprattutto quella dell'epoca "bella epoque" e Vittoriana.
Grazie per aver letto la mia presentazione ed anticipatamente a tutte le persone che decideranno di scrivermi.
Buona Giornata
banner_panoramica1.gif

Contatti

Registrati o effettua l'accesso per rispondere al messaggio.
Mi presento

Commenti  

+9 # ... ma per favore.....m123 2020-07-22 20:34
seeeeeee...... il nobile uomo all'antica, un "conte" che sta semplicemente cercando un "diversivo intrigante" per meglio sopportare un matrimonio stanco. E non c'è nulla di nobile in questo! Ma non ce l'hai un po' di vergogna? E in ogni caso, sappi che non esistono più le "donzellette" che offrono al "loro signore" la propria remissività: mi sa che hai sbagliato secolo. Ciao caro, vatti pure a nascondere......
+3 # ...mah!...irisblu 2020-07-23 11:23
Ben detto m123!
Evidentemente il Conte non si ancora reso conto che il Medio Evo è passato e le donne sono cambiate. Poverino...