Oggetto

Amicizia

Annuncio

Ciao a tutti, mi chiamo Aiden e ho 26 anni. Mi sono iscritta in questo forum perché ho bisogno di un consiglio riguardo alla mia amicizia, una amicizia che dura da ormai 10 anni. In questi giorni la mia amica con il compagno dovranno traslocare e piano piano ho dato una mano alla mia amica a riempire gli scatoloni, fino a qui nulla di male. Ieri mi chiede di andare con lei, questa mattina a recuperare le chiavi dell'appartamento dal proprietario e darle una mano a pulire e portare i primi scatoloni, le dico ovviamente di si senza problemi. La sera stessa una volta arrivata a casa, mio padre mi chiede di poterlo aiutare con dei lavori fuori casa. Ovviamente ho detto di si anche al mio papà , perché non volevo dirgli di no. La sera stessa avviso la mia amica dicendole che sarei passata più tardi da lei verso le 14 e non verso le 11 come aveva stabilito lei per andarla anche a svegliare. E qui inizia il problema. Ha detto che é delusa perché non ho mantenuto la parola, che non dovevo organizzarmi con entrambi. Le ho detto che sarei passata lo stesso a darle una mano ma lei non voleva più il mio aiuto perché era delusa. Ci tengo a precisare che io ho sempre dato una mano a lei e a chiunque ne avesse bisogno. Sempre stata disponibile. Sempre. Quando il compagno la lasció, quando si trasferì nella prima casa, quando si doveva sfogare perché frequentava le persone sbagliate e nonostante l'avessi avvisata più volte che non doveva fidarsi di nessuno, lei puntualmente faceva il contrario. Io ho amesso di aver sbagliato per aver preso impegni con entrambi ma nonostante tutto non accetta la scuse e non vuole il mio aiuto. Mi dite per favore in che modo posso rimediare? Grazie mille
banner_panoramica1.gif

Contatti

Registrati o effettua l'accesso per rispondere al messaggio.
nopic

Commenti  

0 # RE: AmiciziaRaggio di sole 2021-11-13 21:08
Beh sicuramente se siete amiche da 10 anni
capirà che non lai fatto per non aiutarla magari in questo momento è un po arrabbiata
Cmq se tante volte ti va di parlarne sono qui
0 # uhmDavide_Brescia 2021-11-13 22:39
Credo che la tua amica stia dimostrando un atteggiamento infantile, da persona abituata ad avere tutto e subito, senza se e senza ma, la tua giustificazione nei suoi confronti è stata piu' che plausibile e motivata, ritengo che tu non debba andare incontro ad una persona che sta facendo solo dei capricci, in fondo oltre che la tua motivazione, gli avevi comunque dato ancora della disponibilità, forse la tua amica non comprende che nella vita ci sono delle priorità, un padre, viene prima di qualsiasi amico...se non fosse altro, per la disponibilità psicologica e materiale che ha dato per anni ad un figlio/a, cioè non le hai dato buca fra " " per una persona qualsiasi e con una motivazione poco valida, se fossi stato nella tua amica, avrei compreso, e mi sarei riorganizzato, certo comprendo la scocciatura, ma d'altra parte come dare torto ad una persona che ti motiva il tutto e parla di suo padre? Lasciala perdere, è lei a doverti chiedere scusa e non tu!
+1 # insommammmm 2021-11-14 09:54
insomma: hai dato la tua disponibilità, l'hai avvisata per tempo, si trattava solo di uno slittamento di qualche ora nella stessa giornata, hai preso un impegno con tuo padre che è una figura importante.... mi viene da pensare che forse sotto ci sia dell'altro da parte sua. forse un rancore represso da tempo per qualcosa... comunque auguro a entrambe di chiarirvi e di recuperare un rapporto che sembra molto valido. e auguri con il trasloco!!!