Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
la "nostra epoca", quella passata, quella futura, quella immaginata...
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Mondo reale e mondo virtuale: quale prevale?

Mondo reale e mondo virtuale: quale prevale? 1 Mese 2 Settimane fa #7082

  • r99
  • Avatar di r99
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Non arrendersi mai e rinascere, sempre e comunque!
  • Messaggi: 244
  • Ringraziamenti ricevuti 9
  • Karma: 3
[i"]Nonostante questa comodità, di tanto in tanto prendo dallo scaffale un disco in vinile, lo estraggo, lo appoggio sul giradischi e dopo averlo spolverato faccio scendere lentamente la puntina e mi godo la musica che esce dai diffusori, fruscii vari inclusi. Alterno analogico a digitale, il pratico al romantico." [/i]

Concordo IlSottoscritto. Come ho specificato all'inizio di questa discussione, nonostante preferisco il cartaceo al digitale, credo che sia l'uno sia l'altro possiedano aspetti positivi e aspetti negativi che devono essere ben valutati per decidere se appoggiarsi all'uno o all'altro metodo.
Riporto un esempio: attraverso i cellulari e soprattutto WhatsApp è possibile scambiare messaggi di testo in tempo reale, quindi chapeau in caso ci fosse qualche emergenza o motivazione seria, tuttavia, con messaggi di testo brevi, si sta perdendo la capacità di scrivere correttamente alcuni vocaboli della lingua italiana ("cmq" che sta per "Comunque", "xké" per dire "Perché"...) e questo non andrebbe molto per la quale.
ci sarebbero tantissimi altri pregi e difetti, ma questo era solo per meglio esprimere il mio concetto, che se non sbaglio avevo già accennato.
Ultima modifica: 1 Mese 2 Settimane fa da r99.
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.

Mondo reale e mondo virtuale: quale prevale? 1 Mese 2 Settimane fa #7092

  • Sweet_Moonlight
  • Avatar di Sweet_Moonlight
  • ADESSO ONLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 326
  • Ringraziamenti ricevuti 25
  • Karma: 3
IlSottoscritto ha scritto:
Credo che la via di mezzo possa essere una soluzione: ho una libreria piena di libri tra saggi, libri di testo, narrativa, classici della letteratura che leggo stando comodamente seduto sul divano o a letto prima di addormentarmi, sfogliando le pagine che sia un romanzo da qualche centinaia di pagine o un tomo da mille e più. Se ho piacere di leggere quando sono in giro, mentre attendo il mio turno dal medico di base, sul treno, quando mi concedo del relax in spiaggia, il sabato mattina al bar per la colazione, la soluzione Kindle è decisamente pratica e comoda soprattutto se ciò che sto leggendo si compone di un numero di pagine tale che il libro risulta pesante, è già successo qualche volta. Allo stesso modo, amo ascoltare la musica collegando il portatile all'amplificatore e navigando fra i tanti brani che posso trovare su Spotify, usando lo smartphone come telecomando: se più di vent'anni fa, quando inserivo una musicassetta da 90 minuti nell'apposito registratore, dove al massimo ci stavano due lp uno per lato, mi avessero anticipato che un giorno avrei potuto ascoltare milioni di brani con un telefono cellulare, non lo avrei creduto possibile. Nonostante questa comodità, di tanto in tanto prendo dallo scaffale un disco in vinile, lo estraggo, lo appoggio sul giradischi e dopo averlo spolverato faccio scendere lentamente la puntina e mi godo la musica che esce dai diffusori, fruscii vari inclusi. Alterno analogico a digitale, il pratico al romantico.

IlSottoscritto mi hai fatto venire nostalgia dei vecchi LP in vinile, I padelloni come li chiamavamo noi, e vi ricordate i "mangiadischi" dove si metteva un 45 giri? Io ne avevo uno rosso che portavo in giro e al mare per le serate con gli amici.
Che bei ricordi di gioventù! Purtroppo io non ho più usato i dischi in vinile IlSottoscritto ed hai ragione perfino i fruscii erano dolce musica per le orecchie, tanto allora ci sussurravamo parole d'amore e chi li sentiva i fruscii :)
Adesso credo che mi ascolterò una canzone al PC, magari il romanticismo lo cercherò in una dolce melodia perchè in questa era tecnologica un po' di romanticismo ci vuole :)
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Moderatori: max
Tempo creazione pagina: 0.184 secondi
Powered by Forum Kunena