Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
la "nostra epoca", quella passata, quella futura, quella immaginata...
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Sono furiosa...

Sono furiosa... 4 Settimane 1 Giorno fa #7260

  • Sweet_Moonlight
  • Avatar di Sweet_Moonlight
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 321
  • Ringraziamenti ricevuti 24
  • Karma: 3
Ciao manu grazie per la risposta. In effetti è normale in posti come questi credere di conoscere una persona.
Avrei una proposta : se si vuole scherzare al limite meglio fare un complimento.... tanto falso per falso almeno chi legge magari finge di crederci
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.

Sono furiosa... 4 Settimane 1 Giorno fa #7263

  • Izia
  • Avatar di Izia
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Non fare ad altri ciò che non vuoi sia fatto a t
  • Messaggi: 155
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 1
Perdonatemi tutti, ma mi gira un po’ la testa!
Ciao, prima di tutto.
Cosa ho detto di...”strano”?
Ho perso il filo del discorso.

Però una cosa è chiara: “siamo tutti -elettrici-.

Credo, come alcuni me lo hanno confermato, che potevo essere furiosa per quanto sentito.
Mica ho fatto del male ad alcuno, esponendo questo MIO sentire!
Idem per tutti quelli che hanno risposto. Abbiamo tutti diritto di dire la nostra.

Ora però, la mia furia, è svanita; ora però, dico che sono amareggiata. (E ne ho tutto il diritto!)
...e basta. Meglio non ascoltare più il tg.
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.

Sono furiosa... 4 Settimane 1 Giorno fa #7264

  • babbocorso
  • Avatar di babbocorso
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 288
  • Ringraziamenti ricevuti 20
  • Karma: 4
Per me non hai detto proprio nulla di strano.
Anzi; la giusta rabbia, verso cose inconcepibili ed ingiustificabili, è doverosa.
Sulle ragioni per le quali dovremmo astenerci dal dare giudizi siccome non conosciamo "tutte" le ragioni dico:
1) mi pare un comodo modo per permettere a chiunque di fare ciò che vuole e precludere agli altri di poter, su quel dato fatto, esprimere un giudizio (si noti bene; un giudizio, non una sentenza)
2) non si discuterebbe più di nulla di ciò che avviene al mondo
3) ricordo, sempre in merito alle ragioni che possono motivare un dato gesto, che c'è anche stato chi ha scritto libri, per fortuna messi all'indice dalla moralità comune, sulle difficoltà logistiche di ammazzare così tanti ebrei e non lasciarne traccia o chi si è preso la briga di scrivere un rapporto, inviato poi all'alto comando militare tedesco in Polonia, che con i fucili Mauser, data la potenza delle cartucce, si potevano, se opportunamente messi vicini uno all'altro, ammazzare fino a tre persone con un solo colpo e, così facendo, risparmiare un sacco di cartucce.

Non significa proprio nulla dire che di una cosa non puoi parlarne perché non conosci tutte le ragioni. Ci sono ragioni che non sono nemmeno da conoscere e poi,;mai si conoscono tutte le ragioni ma non per questo allora tutti possono fare tutto!

A posteriori aggiungo che nemmeno la "filosofia" alla base del diritto -il nostro, occidentale, di derivazione latino-ellenistica, ma pure di tutti gli altri-, che guida la mano della giustizia, che governa e regola le logiche processuali -eppercui il diritto, quello applicato; quello che ti manda in galera, assolve, condanna a morte, ecc- nemmeno lui va "oltre ogni ragionevole dubbio" e non "con la certezza"
babbocorso
Ultima modifica: 4 Settimane 1 Giorno fa da babbocorso.
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Moderatori: max
Tempo creazione pagina: 0.185 secondi
Powered by Forum Kunena