Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Sezione dedicata ai nuovi iscritti. Chi vorrà, potrà presentarsi e dire qualcosa di sè: un primo segno di integrazione e trasparenza.

ARGOMENTO: Omaggi a voi …

Omaggi a voi … 1 Settimana 5 Giorni fa #18779

Prima di tutto
Buona sera a tutti voi .
Scusate ma la mia solitudine volontaria , include anche il fatto di guardare pochissimo il telefono e di conseguenza internet .
Con il tempo peggiorerò e questo mi rende più fiducioso per il mio futuro ?.
Grazie per le vostre gentili risposte .

@Grumoycat
Ti ringrazio per le parole .
Mi scuserai se non ho compreso il tuo discorso inerente alla sezione annunci .
Purtroppo sono più un “della mancia” piuttosto che un “della steppa “ .
Non si può comunicare privatamente senza prima aver pubblicato un annuncio !
Mi potresti aiutare a capire .
☺️
Te ne sarei molto grato .

@A.A.
Ho sempre ammirato le persone colte e modeste .
Lei si pone con educazione , senza imporre , senza giudicare .
Lei ha molto tatto e molto garbo.
possiede senz’altro un’educazione molto raffinata , naturale conseguenza di un’ottima istruzione ed una più che ammirevole intelligenza.
Tutte qualità a me sconosciute .
Ma possiedo almeno la consapevolezza di ciò che sono , più che di ciò che non sono .
“Gnothi seautón” ( più o meno ) .
sono sempre stato affascinato da questa massima .
Ritengo che dovrebbe essere associato al pathei mathos dell’Achileide , per dirla alla Baricco.
La sua riflessione sul pensiero è molto acuta.
Sono giorni che rifletto su ciò che ha scritto .
Quando avrò una risposta degna della sua affermazione , sarò onorato di condividerla con lei .


@farewell

Una “reazione”, è una consegna di uno o molti pensieri.
Siano essi “bottom down” oppure “top down”.
Il pensiero è la base di ogni cosa presente nell’universo.
“Bereshit barà…” Dio crea con la voce , la voce è generata dal pensiero .
Possiamo affermare che anche Dio pensa ?
Possiamo ipotizzare che il pensiero è alla base del mondo ?
Possiamo supporre che anche la natura è un grado di pensare ?
Possiamo asserire che un pensiero strutturato diviene un non pensiero ?

Purtroppo io non ho risposte da fornire .


@luc75 utopia e idealismo li definirei complementari , piu che sinonimi .
Sicuramente merita una riflessione più profonda .
Per quanto concerne l’amore per la vita , beh la questione è più complessa, Robinson Crusoe ha molto da insegnare al riguardo .
Quando ti rimane solo la vita non puoi far altro che amarla.
Toccherò un argomento delicato , ma chi si suicida nella maggior parte dei casi sono persone che amano forse anche troppo la vita .
Ma è un discorso molto lungo e soprattutto molto delicato .

Chiedo anche a voi di spiegarmi la questione dei messaggi privati ottenibili attraverso un annuncio.

Grazie .
Buon sabato .

Accidenti ma questo forum è davvero strano .
Ho cancellato il mio messaggio di presentazione , aggiungendone uno di risposta ai vostri saluti .

Che disastro ?
"Avete ucciso, avete ucciso, o Danai, il più sapiente, l’usignolo delle Muse, che non aveva fatto del male a nessuno”
Ultima modifica: 1 Settimana 1 Giorno fa da Cyrano della steppa.
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.

Omaggi a voi … 1 Settimana 3 Giorni fa #18789

  • GrumpyCat
  • Avatar di GrumpyCat
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 2
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 1
Ciao Cyrano, il tuo messaggio è molto bello, intenso.
Se ti va potresti scrivere un annuncio nella sezione apposita del sito ("Annunci"), così sarebbe possibile contattarti direttamente, per un confronto. Il forum non è molto popolato, come ti sarai accorto.
:)
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.
Ringraziano per il messaggio: Cyrano della steppa

Omaggi a voi … 1 Settimana 3 Giorni fa #18790

  • A.A.
  • Avatar di A.A.
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 73
  • Ringraziamenti ricevuti 14
  • Karma: 0
Salve,
prima di tutto benvenuto.
Io sono su questo forum da diversi anni ma non ho mai scritto molto. Il forum, del resto (come le hanno già fatto notare), non è molto frequentato e, solitamente, viene usato spesso come fotocopia della sezione annunci quindi le discussioni congrue scarseggiano decisamente.
La sua è comunque una presentazione veramente molto particolare...dovrei però conoscerla meglio, "ascoltarla" molto di più, per capire bene il senso di tutto quello che dice. L'impressione che ne ho ricavato è quella di uno sfogo emotivo di una persona estremamente amareggiata.
Questo è comunque un forum, quindi si possono affrontare qui tutte le discussioni che si vuole ma sono comunque discussioni pubbliche, se lei sta cercando amicizie epistolari private è più indicata la sezione annunci del sito. Interagire con gli altri infatti, "ascoltarli", è molto difficile ed è comunque una cosa che può riuscire meglio in privato, in pubblico è tutto ancora più difficile.
Se poi vuole affrontare qualche discussione pubblica specifica qui proponga pure, personalmente gli argomenti impegnativi mi stimolano solitamente molto. Le assicuro che non può esistere per me un pensiero che io possa rifiutare a priori, piuttosto io sono molto severo con i pensieri, li valuto, li soppeso, li analizzo, perché un pensiero, per essere degno di questo nome, deve avere una sua intrinseca forza ed è una spudorata mistificazione voler spacciare per pensiero ciò che pensiero non è, esistono infatti anche i falsi pensieri. Esistono poi i sentimenti, le emozioni, gli istinti ma sono tutte cose completamente diverse dal pensiero. Non che io consideri sentimenti, emozioni, istinti, inferiori al pensiero, tutt'altro, ma non sono pensiero, e deve essere proprio il pensiero (se è tale, se non è falso, se ha una sua intrinseca forza) che umilmente deve trovare un equilibrio con sentimenti, emozioni, istinto.
Di nuovo benvenuto.
Ultima modifica: 1 Settimana 3 Giorni fa da A.A.. Motivo: Correzione
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.
Ringraziano per il messaggio: Cyrano della steppa

Omaggi a voi … 1 Settimana 3 Giorni fa #18791

  • *farewell*
  • Avatar di *farewell*
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
"Perché sono qui ?
Spero di trovare presto la risposta giusta .
"
e se una risposta giusta non ci fosse?... forse l'importante è solo esserci per trovare una qualunque risposta: ciò che è giusto per me, può non esserlo per un altro... può sembrare una banalità, ma molto spesso ce ne dimentichiamo. Ciò che cerchiamo nel "mondo" attiene esclusivamente alla nostra storia personale, non può essere una verità assoluta e valida erga omnes.
Ragione e istinto: siamo fatti di entrambi, dovremmo essere in grado di mediarli ma non sempre è facile; poi ha ragione A.A. (non me ne voglia se ho frainteso le sue parole): un pensiero, per essere tale, deve essere strutturato, altrimenti è solo una reazione.
Come ti hanno già consigliato, se cerchi uno scambio intenso con qualcuno, ti conviene pubblicare un annuncio: "parlare" ed "ascoltare" risultano decisamente più facili in privato.
Chi ti fa sorridere ti salva la vita senza saperlo
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.

Omaggi a voi … 1 Settimana 1 Giorno fa #18792

  • Luc75
  • Avatar di Luc75
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Ciao, cerco nuovi dialoghi
  • Messaggi: 27
  • Karma: 0
Ciao a tutti...
benvenuto...
Mi sento in sostanza in sintonia con i tuoi contenuti... sono un po' come te... anche se reputo gli istinti parte essenziale e importante della vita, e anche bellissima, quando non si nuoce a qualcuno... Ma sono convinto che tu non volessi escludere questo fatto.
Personalmente penso che si riesca a trovare un po' di serenità in più quando si va verso sé stessi, verso la propria autenticità, vivendo la propria vita e non quella degli altri, cercando di trovare la propria spontaneità, la propria 'nota' interiore... e questo deriva solo da un veramente lungo percorso di conoscenza reale, concreta, di sé e degli altri. Un percorso che implica numerosi sfoltimenti di rami, di zavorre interne che ci impediscono di avere uno sguardo limpido sulla realtà. Di questo sono consapevole e sicuro, ma a 46 anni sono ancora nel pieno del cammino, ancora con un forbicione in mano (per questo sfoltimento). E non bisognerebbe mai finire di sorprendersi.
A proposito della frase: "Sono qui perché il dolore del vivere è troppo forte soprattutto quando viene contrastato dall’amore per la vita stessa" mi viene da commentare: è un bene che questo amore per la vita ci sia, non è da tutti provarlo ancora, quindi reputati fortunato.
Mi incuriosisce il fatto che da un lato dici che viviamo in un mondo di utopisti, e dall'altro che ti reputi un idealista... ma in fondo utopia e idealismo non sono un po' sinonimi?
Condivido in pieno la bella e appropriata risposta che ti ha dato A.A.
Ciao
Lu
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.
Moderatori: max
Tempo creazione pagina: 0.236 secondi
Powered by Forum Kunena