Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
qui puoi scrivere di qualsiasi cosa, qualsiasi argomento che non sia presente nelle altre sezioni

ARGOMENTO: OMOSESSUALITA'

OMOSESSUALITA' 1 Mese 3 Settimane fa #5924

  • Luca.
  • Avatar di Luca.
Ciao a tutte/i, l'argomento che voglio trattare è estremamente delicato.
Perché mi ritrovo con un orientamento sessuale che non vorrei?
Questo lo dico con TUTTO e ripeto tutto il RISPETTO per chi è omosessuale (per un sacco di fattori).
Scusate l'enorme gioco di parole.
Vi prego lo so che è difficile rispondermi però vorrei risposte sensate che voi care/i amici mi darete sicuramente.
Un sincero saluto.
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.

OMOSESSUALITA' 1 Mese 3 Settimane fa #5939

  • A.A.
  • Avatar di A.A.
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Ciao,
discorso lunghissimo, impossibile farlo in poche righe, cercherò però di darti degli spunti di riflessione.
Non esistono, prima di tutto, solo domande giuste ma anche domande sbagliate e una domanda è sbagliata se parte da presupposti sbagliati.
Ti faccio un esempio...poniamo che crediamo ancora in un sistema geocentrico e io chiedo : " gira più velocemente attorno alla Terra Venere o Marte ?", questa sembrerebbe una domanda corretta, a cui si può dare una risposta, in realtà però è una domanda sbagliata perché parte dal presupposto (errato) che Venere e Marte ruotino attorno alla Terra.
Tu chiedi perché ti ritrovi un orientamento sessuale che tu non vorresti...e tu chi sei ? E cosa è il sesso ? E cosa è la vita ? Ecc...Hai delle risposte inconfutabili e oggettive a tutte queste domande ? Ovviamente no. Ci sarebbe allora da chiedersi cosa credi, da dove, da chi, hai tratto queste credenze. Insomma c'è dietro la tua domanda, solo apparentemente legittima, una lunga serie di condizionamenti di cui, a quanto pare, non sei minimamente cosciente.
Il tuo vero problema, quindi, (scusa se sono brutale ma mi sembra indispensabile) è, secondo me, solo un problema di immaturità, tu, in realtà, non riesci a capire perché tanti altri possano rimanere tranquillamente immaturi mentre i tuoi istinti ti impediscono di fare altrettanto poiché entrano in urto frontale con tale immaturità.
Tutto questo, ovviamente, senza considerare minimamente che, secondo me, l'immaturità è un difetto e non una virtù...
Se vorrai approfondire l'argomento sono, comunque, disponibile a farlo.
Un caro saluto.
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.

OMOSESSUALITA' 1 Mese 2 Settimane fa #5941

  • ross99
  • Avatar di ross99
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 6
  • Karma: 0
Ciao
Luca bella domanda, credo perche' essere "diversi" in qualsiasi modo, vuol dire soffrire, vuol dire lottare contro i tabu', vuol dire accettare se stessi .
Un abbraccio
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.

OMOSESSUALITA' 1 Mese 3 Ore fa #5980

  • K21
  • Avatar di K21
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 11
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 1
K21, Roma.
Buonasera Luca, non conoscendoci di persona ti chiedo di oltrepassare il modo in cui scriverò la mia opinione e trattenere solo ciò che voglio dirti. Perché sarà un'opinione, e sarò sincero e tranquillo al riparo dietro al mio schermo, ma tu devi vedere oltre.

L'unica cosa che conosco di te sono le parole gentilmente educate e il tuo pregare nella richiesta. Ho deciso di supporre che tu abbia un animo sensibile e che tu sia in fase di crescita mentale.
Il tuo disagio non se ne andrà, perché non vuoi confrontarti con te stesso. Puoi essere libero solo affrontando la verità su di te, e per farlo devi avere la forza della chiarezza interiore e il coraggio di capire quale sia il tuo percorso adesso.
La tua crescita può avvenire anche in un lato buono della vita, ed io non credo che tu l'abbia realmente considerato possibile. Il dolore che provi serve, è uno strumento che è dentro di te, se lo vuoi personificare rendilo un amico a cui non frega nulla della tua opinione se a confronto può mostrarti la verità, ed è proprio questa la cosa più preziosa.
Il tuo disagio è qualcosa di puramente tuo.
Tu puoi scegliere.
Non cedere alla menzogna per una vita che ti mangerà il cuore. La durezza della vita è il suo segreto per conoscerla (e ricordati che noi siamo in un posto dove non rischiamo di morire, per inciso). Non rifiutare quello che senti, sii terra fertile per te stesso, costruisci sopra le braci che ancora ti scottano con la consapevolezza che se ciò che succede è inaspettato, da questo devi filtrare i mattoncini della tua essenza. Pensa con la tua testa, chi ti è fedele lo sarà solo alla tua anima.
Parla con te stesso, trattati con il giusto amorevole riguardo, perché dovrai passare tutta la tua vita con la tua coscienza. La tua vita potrà cambiare molte volte, ma se ti renderai malleabile anche per ciò che non ancora comprendi, avrai un punto di vista fermo e chiaro su cosa sta succedendo dentro di te.
Quello che puoi cambiare è il modo con cui ti guardi, perché non potrai mai evitare il Dolore, tu soffrirai per sempre, ma se ti amerai, non sarai mai solo, perché la tua identità è ciò che ti trarrà fuori da un oceano che tanti rifiutano: sé stessi.
Tu hai già le tue risposte, dentro di te. Quello che senti giusto per te lo è adesso, limitati a questo, tu crescerai e diverrai qualcos'altro, eppure.. potresti dire che un alberello è qualcosa di diverso da una futura sequoia? Forse.. ma non ci sono garanzie.
Un giorno ti guarderai indietro, cosa avresti voluto decidere per te stesso oggi? Non ti tratteresti allo stesso modo con cui tratteresti una figlia o un figlio? Una estensione di te, se non hai figli, come me e come penso.
Sii te stesso, accetta il tuo dolore e fai chiarezza dentro di te, più saprai di stare soffrendo facendo quello che senti giusto dentro di te e più crescerai forte di una tua identità. Sei solo a questo mondo, ricorda che c'è amore ovunque tu sarai abbastanza pronto e forte da portarlo o riceverlo, potrai sorridere in faccia ai tuoi demoni, se li stringi a te.

Non mi sono risparmiato, scrivo con molto cuore quello che reputo importante, con la sudicia sicurezza che tanto nessuno mi vedrà mai in faccia. Questo è il mio sangue che scorre, parlo con libero sfogo perché non ho molte persone disposte a sentire a voce quello che tu hai letto qui, né io sono abbastanza forte da sostenerlo faccia a faccia. Ognuno ha i suoi difetti, ma io ugualmente prego te di non renderti sordo al tuo istinto.
Ultima modifica: 1 Mese 3 Ore fa da K21.
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.
Ringraziano per il messaggio: Calcifer

OMOSESSUALITA' 4 Settimane 2 Giorni fa #5981

  • manu_I_am
  • Avatar di manu_I_am
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 24
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 2
Bellissime parole, K21. "... Puoi essere libero solo affrontando la verità su di te... " e poi ancora: "...sii terra fertile per te stesso..." . Condivido i tuoi pensieri, ma non avrei mai saputo esporli così bene. Mi auguro davvero che Luca valuti con attenzione le tue parole e possa averne forza: solo così potrà trovare serenità. È stato bello leggerti, K21: vera poesia...
Registrati o effettua l'accesso per rispondere o scrivere nel forum.
Ringraziano per il messaggio: K21
Moderatori: max
Tempo creazione pagina: 0.190 secondi
Powered by Forum Kunena